Dopo la sconfitta per 2-0 in casa della Vigor Trani, nel match inaugurale del campionato di Eccellenza pugliese, l’Atletico Vieste batte, all’esordio casalingo, con un netto 4-0 l’Alto Tavoliere San Severo nel return match degli ottavi di finale della Coppa Italia.

Bonetti ripropone per 10/11 la stessa formazione uscita sconfitta quattro giorni prima di campionato a Trani: Tucci tra i pali, poi Lucatelli, Russo, Gogovski, Sollitto, Caruso, De Vita, Di Nardo, Sciacca, Colella, e Mosca.

Primo tempo a senso unico con i garganici che chiudono i primi 45′ avanti 3-0. La prima marcatura giunge al 12′ con Sciacca che servito dalle retrovie, penetra in area, scarta l’estremo difensore ospite e a porta sguarnita fa 1-0. L’italo-argentino è scatenato e sigla le altre due reti, realizzando così la sua tripletta personale  ipotecando il passaggio del turno.

In avvio di ripresa negato un rigore ai biancazzurri per l’atterramento di Mosca al momento della conclusione. Al 26′ prima occasione degna di nota per il San Severo con Glave che esalta i riflessi di Tucci. Al 34′ viestani che calano anche il poker: sugli sviluppi di un calcio di punizione batti e ribatti in area, tocco di Dimauro che favorisce De Vita. Gol che sancisce anche il risultato definitivo ed il passaggio del turno in favore degli uomini di Bonetti.

IL TABELLINO

ATLETICO VIESTE-ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO 4-0

RETI: 12′ p.t., 19′ s.t. e 27′ s.t. Sciacca, 34′ s.t. De Vita.

ATLETICO VIESTE: Tucci, Lucatelli, Russo (37′ s.t. Vescia), Gogovski (25′ s.t. Prencipe), Sollitto (21′ s.t. Gallo G.), Caruso, De Vita (42′ s.t. Gentile), Di Nardo, Sciacca, Colella, Mosca (31′ s.t. Dimauro). A disposizione: Innangi, Tomaiuolo, Sebastio, Raiola. Allenatore: Francesco Bonetti.

ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO: Di Michele, Glave, Forcella (14′ s.t. Giancola), Gallo D. (22′ s.t. Ventura), Basta, Annese, Lombardi (1′ s.t. De Bellis), Polimunno (33′ s.t. Cortopasso), Ferri, D’Angelo (1′ s.t. Valenti), Battista. A disposizione: Cappelletti, Graziano, D’Amaro, Faleo. Allenatore: Costanzo Palmieri.

ARBITRO: Luigi Lacerenza della sezione di Barletta.

AMMONITI: Sciacca (AV); Annese (SS).

ESPULSI: /.

RECUPERO: 3′ p.t.; 4′ s.t.