Atletico Vieste - Articoli filtrati per data: Febbraio 2018

Partita al cardiopalmo e dalle mille emozioni quella disputata quest’oggi al ‘’Riccardo Spina’’, dove l’Atletico Vieste ha superato di misura, 3-2, l’Unione Calcio Bisceglie. Gara in scioltezza per i garganici, avanti 2-0 dopo 60’ grazie ai centri di Soria e Raiola, prima della rimonta biscegliese siglata da Quacquarelli e Renato Bartoli. Gol partita siglato da Compierchio, di ritorno da un lungo stop, su perfetto assist di un compagno.

Si gioca sotto una battente pioggia, che ha caratterizzato l’intero match. Pronti e via, Atletico Vieste in vantaggio: conclusione dal limite di Soria, sfera che si impenna, complice una deviazione, prima di insaccarsi alle spalle del giovane Amoroso. Al quarto d’ora garganici ancora avanti: conclusione dal limite di Raiola, Amoroso è chiamato agli estremi per negare la gioia del gol all’esterno napoletano. I biscegliesi, tuttavia, si rendono pericolosi alla mezz’ora con una conclusione di Papagni, servito da Quacquarelli, che termina però alta. Appena cinque minuti è più colossale l’occasione per gli ospiti: Liberio pesca Ventura che si ritrova al tu per tu con Tucci, il quale gli nega la gioia del gol con uno straordinario intervento. La prima frazione prosegue senza ulteriori emozioni, all’intervallo squadre negli spogliatoi con i padroni di casa avanti 1-0.

In avvio di secondo tempo ghiotta chance per i viestani di raddoppiare, grazie ad un rigore concesso dal direttore di gara. Dal dischetto si presenta Colella che si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore dell’Unione Calcio che devia in calcio d’angolo. L’Atletico continua la sua pressione e sfiora sempre il raddoppio qualche minuto più tardi con Raiola che sfrutta un disimpegno di Renato Bartoli e calcia in porta, ma l’estremo difensore biscegliese fa ancora buona guardia. Raddoppio rimandato, però, al quarto d’ora, quando Raiola lascia partire un preciso ed imparabile tiro ad incrociare che beffa Amoroso. A questo punto la gara sembra chiusa, ma in realtà non è così. Dieci minuti più tardi Tucci si rende protagonista di un grandissimo intervento sulla conclusione dal limite di Mignogna, mentre Raiola per il Vieste sfiora il gol del 3-0. Al 32’ l’Unione Calcio Bisceglie accorcia le distanze con Quacquarelli, mentre dieci minuti più tardi Renato Bartoli sigla il pareggio. Ci pensa però al 49’ Compierchio a gelare i biscegliesi e a ripristinare il definitivo vantaggio che vale i tre punti.

Con questo risultato l’Atletico Vieste raggiunge quota 29 punti e fa un bel balzo verso la conquista diretta della permanenza in Eccellenza, l’Unione Calcio Bisceglie rimane a quota 23 ma si vede superare dall’Otranto, vittorioso 9-1 sul baby Galatina, sprecipitando così nuovamente in zona play-out.

Nel prossimo turno, in programma domenica prossima, l’Atletico Vieste sarà di scena al ‘’Comunale’’ di Terlizzi contro il Molfetta Calcio, mentre l’Unione Calcio Bisceglie sarà atteso dal match casalingo al cospetto dell’Otranto.

 


 

ATLETICO VIESTE-UNIONE CALCIO BISCEGLIE 3-2

ATLETICO VIESTE: Tucci, Di Nardo, Ranieri, Kanatè (1’ s.t. Andrada), Sollitto, Caruso, Raiola (34’ s.t. Compierchio), Soria, Sciacca (20’ s.t. Triggiani), Colella A., Albano G. (43’ s.t. Vescia). A disposizione: Innangi, Lucatelli, Prencipe. Allenatore: Francesco Bonetti.

UNIONE CALCIO BISCEGLIE: Amoroso, Bartoli M., Quercia, Bartoli R., Colella (18’ s.t. Binetti), Bufi (10’ s.t. Albano), Liberio (26’ s.t. Grieco), Quacquarelli, Ventura, Mignogna, Papagni (10’ s.t. Palumbo). A disposizione: Margherito, Mastropasqua, Dell’Oglio. Allenatore: Luca Rumma.

ARBITRO: Antonio Andrea Grosso della sezione di Bari (Ostuni di Bari – Fracchiolla di Bari).

RETI: 1’ p.t. Soria, 14 s.t. Raiola (AV), 32’ s.t. Quacquarelli, 42’ s.t. Bartoli R. (UB), 49’ s.t. Compierchio (AV).

NOTE. Pomeriggio piovoso, temperatura intorno agli 8°. Terreno in sintetico non in perfette condizioni. Al 3’ del s.t. Amoroso (UB) para rigore a Colella (AV).

AMMONITI: Tucci, Caruso (AV); Quercia (UB).

CORNER: 7-6 per l’Atletico Vieste.

RECUPERO: 2’ p.t.; 4’ s.t.

Pubblicato in I commenti alle partite

Vincere per tagliare un altra piccola fetta di salvezza. Con questo imperativo l'Atletico Vieste domani pomeriggio scenderà in campo al "Riccardo Spina" contro l'Unione Calcio Bisceglie, nel match valevole per la 23° giornata del campionato di Eccellenza pugliese.

Biancocelesti reduci dal buon pareggio di Barletta contro un altra pretendente alla permanenza, un pari che ha accontentato in parte i garganici per come è maturato: "La decisione del direttore di gara forse - esordisce mister Bonetti - ci ha un po' penalizzati. È normale che arrivati ad un certo punto del match credevo nella vittoria, in quanto lottiamo per la salvezza. Noi ci siamo recati a Barletta con il massimo rispetto per il loro blasone, un quanto ho avuto la possibilità di incontrarli qualche anno fa nelle categorie che contano con il Gela. Abbiamo cercato di fare la nostra gara, affrontandoli con grande prudenza, cercando di ripartire sviluppando il nostro gioco appena ne avevamo la possibilità".

Come detto, domani, altra gara fondamentale verso la salvezza diretta con i viestani contrapposti agli azzurri di Luca Rumma: "A mio avviso - prosegue il tecnico di Larino - è prematuro parlare già di salvezza. Ci sono ancora sette finali da giocare e tutto può accadere. È un campionato molto equilibrato e una dimostrazione ne è la capolista, raramente una squadra in testa a questo punto ha pochissimo margine di vantaggio sulle principali antagoniste. Ci sarà da lottare ovunque e - conclude Bonetti - noi non ci faremo trovare impreparati".

All'andata la gara del "Fausto Coppi" di Ruvo di Puglia terminò 1-1 con Ventura che rispose al gol momentaneo garganico siglato da Caruso alla fine della prima frazione.

A dirigere l'incontro sarà il sig. Antonio Andrea Grosso della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti Nicola Ostuni e Michele Fracchiolla della medesima sezione. Fischio d'inizio previsto per le ore 15:00.

Per l'occasione il costo unico del tagliando d'accesso al "Riccardo Spina" sarà di 5,00 €. Tale decisione è stata presa in virtù delle avverse condizioni meteorologiche che nelle prossime ore colpiranno il nostro territorio e per favorire la presenza di pubblico, considerata l'importanza della gara in chiave salvezza.

Pubblicato in prima_squadra
Il Gruppo Sportivo Atletico Vieste comunica a tutti i tifosi e sportivi, viestani e non, che il costo unico del tagliando d'accesso per assistere all'incontro di calcio Atletico Vieste-Unione Calcio Bisceglie, valido per la 23° giornata del campionato di Eccellenza pugliese, ed in programma alle 15:00 di domani pomeriggio al "Riccardo Spina" di Vieste, sarà di 5,00 €. Tale decisione è stata presa in virtù delle avverse condizioni metereologiche che nelle prossime ore colpiranno il nostro territorio e per favorire la presenza di pubblico, considerata l'importanza della gara in chiave salvezza.
Pubblicato in società
Venerdì, 23 Febbraio 2018 21:47

Juniores, a Monte per tornare a vincere

Torna in campo la Juniores dell'Atletico Vieste che, alle 15:00 di domani pomeriggio, sarà impegnata sul sintetico del "Comunale" di Monte Sant'Angelo nel derby garganico contro i pari età bianconeri. Gara abbordabile per i biancocelesti, almeno sulla carta, visti i tanti punti di differenza in classifica. Viestani che si recheranno nella città dell'Arcangelo con l'obiettivo di portare a casa l'intera posta in palio, per continuare a tenere il passo delle due battistrada Barletta-Uniti Per Cerignola, ora distanti rispettivamente 8 e 7 punti, con i barlettani che però dovranno recuperare una gara proprio con i bianconeri, rinviata due settimane fa per le avverse condizioni metereologiche.

A dirigere l'incontro sarà il sig. Aldo Ricciardi della sezione di Foggia. Fischio d'inizio previsto per le ore 15:00.

Pubblicato in juniores

Il G.S.D. Atletico Vieste comunica le indicazioni per la gara Atletico Vieste-Unione Calcio Bisceglie, in programma domenica 25 febbraio alle ore 15:00 allo stadio comunale ‘’Riccardo Spina’’ di Vieste per il 23° turno del campionato di Eccellenza pugliese 2017/2018.

Il prezzo del biglietto intero sarà di € 10,00. Biglietto ridotto per pensionati, donne ed under 17 a € 5,00.  Ingresso gratuito per disabili ed under 14. I tagliandi, saranno disponibili al botteghino dell’impianto sportivo, lo stesso giorno di disputa del match. Per i sostenitori ospiti a disposizione solamente 50 biglietti, acquistabili in prevendita al prezzo di € 5,00.

Ignazio Silvestri – Addetto Stampa e Comunicazione G.S.D. Atletico Vieste

Pubblicato in società

MODALITÀ DI ACCREDITAMENTO STAMPA PER LA PARTITA ATLETICO VIESTE-UNIONE CALCIO BISCEGLIE (DOMENICA 25 FEBBRAIO, 0RE 15:00, STADIO COMUNALE ‘’RICCARDO SPINA’’ – VIESTE):

Il G.S.D. Atletico Vieste comunica a tutti gli organi di stampa (testate giornalistiche, televisioni, radio) che è possibile accreditarsi per la gara interna contro l'unione Calcio Bisceglie (valida per la 23° giornata del campionato di Eccellenza pugliese), in programma domenica 25 febbraio alle ore 15:00.

Gli organi di stampa interessati dovranno comunicare all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , la richiesta di accreditamento entro e non oltre le ore 12:00 di sabato 24 febbraio.

La richiesta dovrà essere firmata da un responsabile della testata giornalistica e riportare cognome, nome e data di nascita degli intestatari dell’accredito.

La conferma del rilascio dell’accredito verrà comunicato tramite posta elettronica. Il G.S.D. Atletico Vieste si riserva il diritto di non accettare le richieste pervenute.

Per il ritiro dell’accredito, gli interessati dovranno semplicemente recarsi all’ingresso dello stadio ‘’Riccardo Spina’’ di Vieste (porta d’ingresso locali) e comunicare al servizio d’ordine presente il nominativo riportato sulla ‘’Lista Accrediti Stampa’’ compilata dalla seguente società e consegnata all’ingresso.

I fotografi e gli operatori dovranno presentarsi allo stadio 45 minuti prima dell’inizio della gara stessa, pena l’annullamento dell’accredito.

Ignazio Silvestri – Addetto Stampa e Comunicazione G.S.D. Atletico Vieste

Pubblicato in società

Secondo risultato utile di fila per l'Atletico Vieste che, con tanto rammarico e proteste, strappa via un punto dal fortino del Barletta 1922, dando continuità alla vittoria di domenica scorsa ai danni dell'Atletico Aradeo. Accade tutto nel secondo tempo: vantaggio biancoceleste con Raiola, che al 23' finalizza al termine di un contropiede a dir poco fantastico, pari barlettano al 38' con Grumo che ribadisce in rete un precedente rigore respinto da Tucci sull'ex Trotta.

CRONACA - Franco Cinque recupera in extremis Saani che va in panchina, ma è costretto a rinunciare al lungodegente Varola e a Cristallo. Il tecnico sipontino si affida ad un 4-3-3 che vede Trotta, uno dei tantissimi ex in campo e non solo, supportato ai due lati da Lieggi e Laboragine. Dalla parte opposta Bonetti deve fare ancora a meno di Compierchio e De Vita, ma recupera dopo quasi un mese di stop Triggiani che si accomoda in panchina. 3-4-3 per il tecnico di Larino con Sciacca in avanti sostenuto sulle due corsie da Raiola e Kanatè.

La posta in palio è importantissima, soprattutto per i padroni di casa. Primo tempo molto tattico in cui si registrano solamente le conclusioni di Milella e Cicerelli, la prima altissima, la seconda deviata in calcio d'angolo da Tucci. Per i biancocelesti da registrare un ottima performance del pacchetto arretrato e qualche bella verticalizzazione. Niente più per la prima frazione.

Il secondo tempo, invece, riserva ben altri ritmi. Al 12' ci prova Trotta, ma il suo tiro è fuori bersaglio. Sei minuti più tardi contropiede garganico, gran conclusione di Raiola che chiama Maraglino alla deviazione in calcio d'angolo. Vantaggio viestano rimandato però al 23': cross da sinistra di Albano, il numero 7 entra in area e batte l'estremo difensore barlettano con un diagonale dopo aver saltato Grazioso. Il Barletta dal canto suo reagisce allo svantaggio con un incornata da parte di Ola, su corner di Trotta, che termina alto di non molto. Al 37' Ranieri, a vista del direttore di gara, commette un fallo in area ai danni di Milella. Rigore Barletta tra le mille proteste biancocelesti. Dal dischetto Trotta si lascia ipnotizzare da Tucci che respinge, prima del tap-in vincente del neo-entrato Grumo. Nei minuti finali sassata dai venti metri dello stesso numero 16 del Barletta che si stampa sul palo a Tucci battuto. É l'ultima emozione del match, dopo 5' di recupero il direttore di gara manda le due squadre negli spogliatoi: Barletta-Atletico Vieste termina 1-1.

Ignazio Silvestri 


 

BARLETTA 1922 (4-3-3): Maraglino; Dattoli, Grazioso (30' s.t. Grumo), Ola, Ronzino; Cicerelli, Berardi, Milella; Laboragine (17' s.t. Saani), Trotta, Lieggi. A disposizione: Capossele, Fanelli, D'Ercole, Tommasi, Diterlizzi. Allenatore: Franco Cinque.

ATLETICO VIESTE (3-4-3): Tucci; Caruso, Sollitto, Ranieri; Di Nardo, Soria, Colella, Albano; Raiola, Sciacca, Kanatè. A disposizione: Innangi, Prencipe, Lucatelli, Andrada, Naselli, Vulcano, Triggiani. Allenatore: Francesco Bonetti.

ARBITRO: Claudio Giuseppe Allegretta della sezione di Molfetta (Ruggiero di Brindisi - Massari di Molfetta).

RETI: 23' s.t. Raiola (AV), 38' s.t. Grumo (BA).

NOTE. Al 38' del s.t. Tucci respinge rigore di Trotta.

AMMONITI: Lieggi (BA); Ranieri, Kanatè, Sollitto (AV).

CORNER: 7-5 in favore del Barletta.

RECUPERO: 1' p.t.; 5' s.t.

Pubblicato in I commenti alle partite

Le parole del tecnico biancoceleste, Francesco Bonetti, nell'intervista a cura di Ignazio Silvestri, a due giorni dalla sfida col Barletta:

https://youtu.be/Kynh_DJNbQQ

Pubblicato in I commenti alle partite

La ricca foto-cronaca del match Atletico Vieste-Atletico Aradeo nella clip di Benedetto Tucci per il nostro canale YouTube:

https://m.youtube.com/watch?v=T4KI4YnUbj4&feature=youtu.be

Pubblicato in prima_squadra

Un grintoso e voglioso Atletico Vieste, riscatta nel miglior modo la sconfitta di misura patita sul campo dell’Avetrana una settimana prima, superando 2-1 al ‘’Riccardo Spina’’ un discreto Atletico Aradeo, al termine di una prestazione tutto cuore e grinta.

CRONACA – Mister Bonetti costretto a rinunciare anche a Tucci, appiedato dal giudice sportivo per somma di ammonizioni, oltre agli infortunati Compierchio, De Vita e Triggiani, si affida ad un 4-3-3 che vede Kanatè affiancare Soria e Colella in mediana e Sciacca in avanti supportato ai due lati da Raiola e Albano. Stesso modulo per il tecnico dei salentini Nobile che in avanti si affida al centravanti ex Avetrana Cereseto, supportato nel tridente da Negro e Tourè.

Partono forte i garganici che sfiorano subito il gol al 9’ con una bella conclusione di Raiola, salvata in extremis ed incredibilmente dalla difesa giallorossa. Al 16’ ancora Vieste, ancora con Raiola che sfodera un tiro a giro che si spegne a lato di non molto. Un minuto più tardi dal limite dell’area ci prova anche Sciacca, ma la sua conclusione è salvata dalla retroguardia salentina. A metà frazione ci prova anche Sollitto che, però, viene anticipato al momento della battuta a rete. L’Aradeo si rende pericolo dalle parti di Innangi alla mezz’ora con una conclusione del giovane Tourè che si spegne sul fondo. Ancora Vieste al 38’: grandissima azione di Ranieri che dalla sinistra penetra all’interno dell’area di rigore avversaria e calcia in porta, Antonica respinge con un mezzo miracolo. Stesso risultato anche per la gran conclusione di Albano allo scadere dei 2’ di recupero, con l’estremo difensore salentino che devia in corner. Si va negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0-0.

Anche la seconda frazione di gioco ha un avvio sfavillante, con i padroni di casa intenzionati a raccogliere l’intera posta in palio. Al 9’ punizione dal limite dell’area calciata da Soria, super riflesso di Antonica che evita un gol oramai certo. Reazione ospite intorno al quarto d’ora: al 14’ Previderio dalla distanza manda alto; mentre al 16’ Innangi disinnesca il diagonale di Antonio De Razza. Il vantaggio del Vieste matura, però, appena due minuti più tardi: progressione di Raiola, tocco per Sciacca che, da due passi, infila Antonica. Subito il gol i salentini prendono coraggio e trovano il pari al 34’ con Cereseto, bravo a finalizzare di testa su un preciso assist di un compagno. Pari e patta? Macchè, tre minuti più tardi nuovo e definitivo vantaggio biancoceleste: Ranieri pesca Raiola che dal vertice sinistro dell’area trova Kanatè che, di testa, serve Sciacca che insacca da autentico centravanti. Nel finale l’Atletico amministra e porta a casa tre punti fondamentali per la salvezza diretta.

Vittoria che proietta i garganici al decimo posto, con un margine di +5 sulla zona play-out, mentre lascia immutata la graduatoria dell’Aradeo, penultimo a quota 15. Nel prossimo turno, in programma domenica prossima, l’Atletico Vieste recherà visita al Barletta, oggi sconfitto a Corato, per un altro match diretto in chiave salvezza, mentre l’Aradeo riceverà allo ‘’Spina Stadium’’ l’Otranto.

Ignazio Silvestri

 


 

ATLETICO VIESTE-ATLETICO ARADEO 2-1

ATLETICO VIESTE (4-3-3): Innangi; Di Nardo, Caruso, Sollitto, Ranieri; Kanatè, Colella, Soria; Raiola, Sciacca, Albano (43’ s.t. Vulcano). A disposizione: Sciarra, Andrada, Vescia, Prencipe, Lucatelli. Allenatore: Francesco Bonetti.

ATLETICO ARADEO (4-3-3): Antonica; Nunzella, De Razza S., Previderio, Malerba; Paiano, Tartaglia (32’ s.t. Badji), De Razza A.; Negro (43’ s.t. Petrachi), Cereseto, Tourè. A disposizione: Barbetta, Ludovico, Dembà, Kwarteng, Schirinzi. Allenatore: Salvatore Nobile.

ARBITRO: Bruno Spina della sezione di Barletta (Alessandrino di Bari – Salvemini di Molfetta).

RETI: 22’ e 38’ s.t. Sciacca (AV), 34’ s.t. Cereseto (AA).

NOTE. Terreno in sintetico. Pomeriggio prevalentemente nuvoloso, temperatura intorno ai 9°.

AMMONITI: Innangi e Sciacca (AV).

CORNER: 3-2 in favore dell’Atletico Vieste.

RECUPERO: 2’ p.t.; 2’ s.t.

Pubblicato in I commenti alle partite
InizioPrec12SuccFine
Pagina 1 di 2

Risultati ultima giornata

Classifica

# Squadra Punti
1 Città di Fasano 58
2 Casarano Calcio 56
3 Omnia Bitonto 53
4 Avetrana 53
5 Gallipoli Football 1917 52
6 Bitonto 51
7 Corato Calcio 1946 48
8 Vigor Trani Calcio 45
9 Atletico Vieste 40
10 Molfetta Calcio 36
11 Otranto 36
12 Barletta 1922 34
13 Unione Calcio Bisceglie 29
14 Atletico Aradeo 29
15 Novoli 20
16 Pro Italia Galatina 9
Solitro Bartolomeo
Supermarket 2C di Michele Mangini