Atletico Vieste - Articoli filtrati per data: Dicembre 2017
Domenica, 31 Dicembre 2017 11:53

Tanti auguri di un sereno e felice anno nuovo!

Le associazioni sportive Atletico Vieste ed ARCA Vieste porgono a tutti gli sportivi, appassionati e cittadini viestani i più sinceri auguri di un felice e sereno anno nuovo. Che il 2018 porti soprattutto salute e pace nel Mondo, e perché no, tantissimi successi sportivi alle nostre due associazioni.

Pubblicato in società

Un coriaceo Atletico Vieste rimonta 2-1 la Vigor Trani ed ottiene tre punti importantissimi in chiave salvezza. All’iniziale vantaggio tranese siglato da Lorusso, rispondono Brianese e De Vita. Lo stesso Lorusso, tra l’altro, alla mezz’ora della prima frazione di gioco fallisce il rigore del possibile raddoppio, complice il superlativo intervento di uno strepitoso Rocco Tucci.

LA CRONACA: È l’Atletico Vieste a presentarsi per primo alla conclusione con Albano che però manda alto. Al 7’ Colella ci prova con la sua specialità: i calci di punizione. La sua conclusione però termina di poco alta. Tre minuti più tardi, al primo affondo, i tranesi passano: Lorusso servito da un preciso lancio si presenta al tu per tu con Tucci che beffa con un pregevole pallonetto. Al 18’ ancora il Trani ad essere pericoloso: punizione insidiosa di Camporeale dal limite: Tucci blocca in due tempi. Un minuto più tardi clamorosa l’occasione capitata sulla testa di Lorusso che inspiegabilmente lasciato tutto solo manda a lato. Sul seguente capovolgimento di fronte Triggiani conclude a rete: Sansonna blocca in due tempi. Dieci minuti più tardi Tucci atterra in area Lorusso: il direttore di gara indica il dischetto. Dagli undici metri lo stesso numero nove biancoblu si lascia ipnotizzare da Tucci che respinge in angolo distendendosi sulla sua destra. Scampato il pericolo l’Atletico Vieste esce fuori e mostra tutte le proprie qualità. L’occasione più ghiotta capita a Colella che impegna Sansonna sugli sviluppi di un calcio di punizione, con l’estremo difensore tranese che salva una conclusione destinata a terminare sotto l’incrocio dei pali. Questa insidiosa punizione del capitano biancoceleste chiude la prima frazione di gioco: all’intervallo è 0-1 Trani.

La ripresa riprende il copione della seconda parte di prima frazione, cioè con il Vieste all’attacco. Dopo tre giri di lancette gran tiro da parte di Ranieri: conclusione che sfiora il primo palo alla sinistra di Sansonna. La formazione garganica sale ulteriormente di grinta e di tono e trova il pareggio al 22’: Andrada si invola sull’out di destra prima di pennellare un preciso traversone per Brianese che si gira di spalle e lascia partire una sassata imprendibile per il portiere della Vigor. Due minuti più tardi arriva anche il raddoppio: sponda di Brianese per De Vita che con un preciso diagonale rasoterra infila ancora l’estremo difensore tranese per la incontenibile gioia del buon numero di pubblico presente sugli spalti. La formazione guidata da Davide Papagni (in panchina al posto dello squalificato Pizzulli) non ci sta e prova a reagire, ma tuttavia il disperato forcing finale della truppa barese è vanificato dall’impeccabile solidità del reparto arretrato viestano. Dopo sei lunghissimi minuti di extratime, Allegretta fischia per tre volte: Atletico Vieste batte Vigor Trani 2-1.

La vittoria odierna consente ai garganici di concludere in bellezza il 2017 e di mantenere il distacco dalla zona play-out. Per il Trani invece fallito il possibile agguanto alla vetta, con l’U.S. Bitonto che si laurea dunque campione d’Inverno. Alla ripresa del campionato, dopo le feste natalizie e l’Epifania, entrambe le formazioni saranno attese da due trasferte impegnative: l’Atletico Vieste sul campo del Corato, il Trani su quello dell’Avetrana.

 


 

TABELLINO: ATLETICO VIESTE – VIGOR TRANI 2-1

ATLETICO VIESTE: Tucci, Andrada (51’ s.t. Prencipe), Ranieri, Albano, Sollitto, Caruso, Raiola, Di Nardo, Triggiani (38’ p.t. De Vita), Colella, Brianese (46’ s.t. Lucatelli). A disposizione: Innangi, Soria, Vulcano, Vescia, Lucatelli. Allenatore: Francesco Bonetti (squalificato).

VIGOR TRANI: Sansonna, Rizzi, Valido, Arena, Bruno, Telera, Zambetta (26’ s.t. Faccini), Camporeale, Lorusso, Martinelli, Infimo. A disposizione: Orizzonte, Cepele, Tortosa, Monopoli, Nannola, Di Meo. Allenatore: Massimo Pizzulli (squalificato). In panchina Davide Papagni.

ARBITRO: Il sig. Claudio Giuseppe Allegretta della sezione di Molfetta. (Michele Fracchiolla di Bari – Gianluca Maffone di Molfetta).

RETI: 9’ p.t. Lorusso (VT), 22’ s.t. Brianese, 25’ s.t. De Vita (AV).

NOTE. AMMONITI: Tucci (AV); Zambetta, Rizzi (VT).

RECUPERO: 2’ p.t.; 6’ s.t.

Ignazio Silvestri – Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste

Pubblicato in I commenti alle partite

Archiviata la sonora sconfitta di domenica scorsa sul campo dell'Otranto (4-1), l'Atletico Vieste dello squalificato Francesco Bonetti ospita sul sintetico del "Riccardo Spina" la Vigor Trani di Massimo Pizzulli per la quindicesima e ultima gara d'andata del campionato di Eccellenza pugliese, oltre che del 2017.

"Si, sicuramente 4-1 è un risultato molto pesante - afferma mister Borrelli -. Purtoppo per noi la gara dopo appena due minuti ha avuto un risvolto negativo. Nella ripresa, sul 2-1, la gara sembrava potesse essere ripresa, poi su due contropiedi, invece, abbiamo subito il terzo ed il quarto gol. Ripeto - prosegue il tecnico della Juniores -, per quanto visto in campo, risultato troppo pesante".

Un Atletico Vieste leggermente rinforzato dal mercato dicembrino che su tutti ha visto il ritorno del fantasista Angelo Colella, in questa prima parte di stagione al Corato, il quale si è legato nuovamente al club dei presidenti Spina Diana, Prencipe e D'Aprile, non solo per questo secondo scorcio di campionato, ma anche per la prossima annata.

Avversario di turno dei biancocelesti del Gargano: il Trani del bitontino Massimo Pizzulli, appaiato in piena zona play-off. "I ragazzi affronteranno il match così come hanno fatto con Fasano e Otranto, mettendoci fame e determinazione. Sono certo che solo continuando così questa squadra ne uscirà fuori e - conclude Borrelli - tornerà a conquistare i risultati che merita".

La gara sarà diretta dal sig. Claudio Giuseppe Allegretta della sezione di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Michele Fracchiolla della sezione di Bari e Gianluca Maffone della sezione di Molfetta. Fischio d'inizio previsto per le ore 14:30.

Potrete seguire la radiocronaca drl match sul sito di Ondaradio, oppure gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook a partire dal medesimo orario.

Ignazio Silvestri - Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste 

Pubblicato in prima_squadra

Dopo il convincente poker di domenica scorsa a domicilio, rifilato al Monte Sant'Angelo, torna in campo la capolista Atletico Vieste. La truppa di mister Borrelli domani pomeriggio sarà di scena sul campo del "Manzi-Chiapulin" di Barletta contro i padroni di casa del Barletta 1922, tra l'altro seconda forza del raggruppamento A.

Autentica sfida tra "giganti", dunque: il Barletta per accorciare le distanze. Il Vieste per tentare la fuga. A dirigere l'incontro sarà il sig. Vincenzo Rossi della sezione di Molfetta. Fischio d'inizio previsto per le ore 14:30.

Il palinsesto della 7° giornata:
Barletta 1922 - Atletico Vieste
Monte Sant'Angelo - Virtus Castelluccio
Real Siti - San Marco
Sport Lucera - Atletico Orta Nova
Sporting Ordona - Uniti Per Cerignola

La classifica:
Atletico Vieste 18
Barletta 1922 15
Uniti Per Cerignola 15
San Marco 13
Real Siti 12
Sporting Ordona 5
Monte Sant'Angelo 3
Atletico Orta Nova 3
Sport Lucera 1
Virtus Castelluccio 0

Ignazio Silvestri - Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste

Pubblicato in juniores
Giovedì, 14 Dicembre 2017 14:20

Angelo Colella torna all'Atletico Vieste!

Era nell'aria da qualche giorno, ora è UFFICIALE. Angelo Colella torna a vestire la casacca biancoceleste dell'Atletico Vieste!

Centrocampista classe 87', nativo di Rocchetta Sant'Antonio, Colella, muove i suoi primi passi da calciatore sul campo della sua città natale, sotto gli occhi attenti di un mister speciale, suo padre Antonio. Il debutto con i grandi risale al 2005/06 con la maglia del Bovino in Prima Categoria.

Tre stagioni sempre giocate da titolare dove mette in mostra tutte le sue grandissime qualità da interno di centrocampo capace di dettare alla perfezione i tempi di gioco e di farsi trovare sempre pronto in zona gol.

Nel 2008/09 passa all'Atletico Vieste in Promozione: è l'inizio di un lungo idillio durato la bellezza di quasi 9 stagioni. Con i garganici conquista l'Eccellenza nel 2010/11 e questa categoria non l'abbandona più. Con il tempo affina la sua tecnica capace di illuminare anche le giornate più buie dei biancocelesti ed il suo carisma lo porta ad essere rispettato e riconosciuto sui campi di tutta la Puglia.

Quasi 9 anni con l'Atletico Vieste perché agli albori della passata stagione viene tesserato per l'Audace Cerignola, ma l'avventura in terra ofantina dura solo un paio di mesi prima di far ritorno sul Gargano.

In questa prima parte di stagione ha indossato la casacca neroverde del Corato trovando spesso anche la via del gol. Torna nella "sua" amata città che da dieci anni a questa parte lo ha adottato e visto crescere.

Con l'accordo di oggi, Angelo, dichiara per l'ennesima volta eterno amore alla città di Vieste e all'Atletico Vieste, legandosi ai colori biancocelesti non solo per questa seconda parte di campionato, ma anche per la prossima stagione! Dunque ancora l'ennesima scelta di cuore da parte del centrocampista.

Il "Pirlo del Gargano", come viene soprannominato dai tifosi, sarà da subito a disposizione di mister Bonetti per la gara casalinga con la Vigor Trani.

Ignazio Silvestri Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste 

Pubblicato in calciomercato

Con riferimento all'articolo pubblicato ieri sul sito di Ondaradio, "Condannata a morte da bambini adultizzati rimpinzati di soldi e merendine da famiglie che li ignorano dalla mattina alla sera", nella rubrica "Riceviamo e pubblichiamo",

il Gruppo Sportivo Atletico Vieste intende sensibilizzare l'opinione pubblica invitando la Signora M.R. ad assistere alla partita di calcio di domenica prossima al "Riccardo Spina".

È nostro dovere civico di associazione non rimanere indifferenti difronte ad una così tragica richiesta d'aiuto.

Pertanto, ci auspichiamo che la signora voglia accettare il nostro invito e che tutta la cittadinanza e le Istituzioni facciano altrettanto.

Invitiamo quindi la signora M.R. a contattarci in privato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

G.S.D. Atletico Vieste

Pubblicato in società

Un dubbio gol realizzato da Anibal Montaldi consente al Fasano di battere l’Atletico Vieste: al ‘’Riccardo Spina’’ è 0-1. Il racconto della gara:

PRIMO TEMPO – La prima palla gol del match è di marca fasanese: Montaldi scippa palla alla retroguardia viestana e si invola verso la porta di Tucci, ma la sua conclusione è imprecisa e si spegne sul fondo. Al 20’ ci prova anche Serri ma il suo tiro è impreciso. Due minuti più tardi ghiotta occasione per i padroni di casa: cross dalla sinistra di Garcia per Olaberri, colpo di testa dell’argentino, sfera che termina di poco a lato. Al 24’ il gol che deciderà la contesa: cross dalla sinistra si Corvino, preciso stacco di testa da parte di Montaldi, che al momento della conclusione forse commette fallo, palla che carambola in rete alle spalle dell’incolpevole Tucci. Alla mezz’ora è ancora Montaldi a rendersi pericoloso: rovesciata dell’attaccante albiceleste, sfera di poco alta. Questa conclusione dell’ex Audace Cerignola chiude di fatto la prima frazione di gioco: all’intervallo è 0-1 per i brindisini.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre subito con una buona occasione per gli uomini di Laterza: Fumai riceve palla, ma scarica oltre la traversa. Da qui gli ospiti abbassano il proprio baricentro consentendo al Vieste di mantenere il pallino del gioco. Al 17’ debole colpo di testa da parte di Caruso: blocca Loliva. Tredici minuti più tardi punizione di Garcia: conclusione totalmente fuori bersaglio. Al 37’ Ganci dal limite calcia a lato, mentre al 41’ il neo-entrato Amodio calcia oltre la traversa. Al 45’ Tucci è protagonista di una grande uscita salva-risultato su Corvino. Nel finale forcing del Vieste che però non produce gli effetti sperati: sul Gargano i brindisini passano di misura.

La sconfitta odierna fa scivolare i viestani al dodicesimo posto, venendo scavalcati così dall’Otranto che tra le mura amiche sconfigge il Bitonto 2-1. Con questa vittoria, invece, il Fasano sfrutta il passo falso della capolista U.S. Bitonto e si piazza così in piena zona play-off, alle spalle di Avetrana, Casarano, U.S. Bitonto e Gallipoli tutte a pari punti. Nel prossimo turno l’Atletico Vieste renderà visita proprio all’Otranto, mentre il Fasano riceverà al ‘’Vito Curlo’’ la rilevazione Avetrana.

 


 

TABELLINO – ATLETICO VIESTE-FASANO 0-1

ATLETICO VIESTE: Tucci, Andrada, Garcia, Di Nardo (31’ s.t. Maiorano), Sollitto, Caruso, Albano, Soria, Triggiani, De Vita M. (19’ s.t. Ranieri), Olaberri (8’ s.t. Brianese). A disposizione: Innangi, Prencipe, Vulcano, Lucatelli. Allenatore: Francesco Bonetti (squalificato). In panchina Massimiliano Borrelli.

FASANO: Loliva, Gubello, De Vita F., Ganci, Anglani, Amato, Serri (19’ s.t. Fumarola), Lanzillotta, Fumai (23’ s.t. Amodio), Corvino, Montaldi. A disposizione: Pellegrino, Pistoia, Zizzi, Di Tano, Bernardini. Allenatore: Giuseppe Laterza.

ARBITRO: Il sig. Vito Guerra della sezione di Venosa (Antonio Gambarrota di Barletta – Vincenzo Vitobello di Barletta).

RETE: 24’ p.t. Montaldi.

NOTE. AMMONITI: Tucci, Sollitto (AV); Serri, Gubello, Ganci (F).

ESPULSI: Al 45’ del s.t. Prencipe dalla panchina (AV) per proteste.

RECUPERO: 1’ p.t.; 4’ s.t.

Ignazio Silvestri – Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste

Pubblicato in I commenti alle partite
Sabato, 02 Dicembre 2017 16:21

I biancocelesti ospitano il Fasano

Archiviata la meritata e importante vittoria di giovedì ottenuta di misura sul campo dell'Aradeo (1-2), nel match valevole per il recupero della 6° giornata, gli uomini di Bonetti ospiteranno al "Riccardo Spina", domani 3 dicembre, il Fasano. Inutile negarlo che la vittoria di due giorni fa ha risollevato il morale dei biancocelesti dopo la sconfitta con la capolista U.S. Bitonto: "I punti servivano ad entrambe - esordisce il D.S. Gianni Inguscio -, anche perché se avrebbe vinto l'Aradeo, si azzerava la classifica. In un punto ci sarebbero state poi cinque squadre, quindi per noi sono stati tre punti d'oro che ci permettono di allontanarci ulteriormente dalla quintultima. Domenica scorsa a Bitonto abbiamo comunque perso con la prima in classifica, andando subito sotto dopo quaranta secondi, però - conclude Inguscio - ci sta perdere lì, contro una squadra comunque importante".

Avversario di turno dei garganici sarà, come detto in precedenza, il Fasano, squadra che due giorni fa ha conquistato la finale di Coppa Italia, vincendo ai rigori in casa del Casarano, e che, nelle scorse ore, all'apertura del mercato si è rinforzato con l'arrivo di Annibal Montaldi, ex Virtus Francavilla, Bisceglie e Audace Cerignola: "Per quanto riguarda il nostro mercato ci penserà la società - argomenta Francesco Sollitto -. In Salento abbiamo vinto una gara difficile contro una buona squadra. È stata una vittoria fondamentale, anche se il campionato è lungo e ci aspettano ancora tante battaglie. Come gruppo siamo consolidati, e diciamo che il nostro campionato è iniziato proprio nella prima gara con l'Aradeo, da li - conclude Sollitto - abbiamo fatto poi tanti punti che sono valsi l'attuale classifica".

La gara sarà diretta dal signor Vito Guerra della sezione di Venosa che, per l'occasione, sarà coadiuvato dagli assistenti Antonio Gambarrota e Vincenzo Vitobello della sezione di Barletta.

Fischio d'inizio previsto per le ore 14:30. Potrete seguire la radiocronaca del match sul sito www.ondaradio.info oppure gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook a partire dal medesimo orario.

Ignazio Silvestri - Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste

Pubblicato in prima_squadra

La gara Atletico Vieste - Fasano, valida per la 13° giornata del campionato di Eccellenza pugliese, ed in programma domenica pomeriggio al ''Riccardo Spina'' di Vieste, sarà diretta dal signor Vito Guerra della sezione di Venosa. Per l'occasione, Guerra, sarà coadiuvato dagli assistenti Antonio Gambarrota e Vincenzo Vitobello della sezione di Barletta.

Ignazio Silvestri - Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste.

Pubblicato in prima_squadra
Eccellenza 2017-18
18 Febbraio 2018 15:00
Barletta 1922
Barletta 1922
1:1 Atletico Vieste
Atletico Vieste

Eccellenza 2017-18
25 Febbraio 2018 15:00
Atletico Vieste
Atletico Vieste
-:- Unione Calcio Bisceglie
Unione Calcio Bisceglie

Risultati ultima giornata

Classifica

# Squadra Punti
1 Gallipoli Football 1917 42
2 Bitonto 41
3 Città di Fasano 41
4 Casarano Calcio 40
5 Avetrana 39
6 Vigor Trani Calcio 36
7 Omnia Bitonto 33
8 Corato Calcio 1946 33
9 Molfetta Calcio 32
10 Atletico Vieste 26
11 Unione Calcio Bisceglie 23
12 Otranto 23
13 Barletta 1922 19
14 Atletico Aradeo 18
15 Novoli 18
16 Pro Italia Galatina 9
Solitro Bartolomeo
Supermarket 2C di Michele Mangini