Domenica, 14 Gennaio 2018 21:13

Rimpianti, proteste e goal annullato: Atletico Vieste-Novoli Termina 0-0

Un regolarissimo goal siglato da Matteo Triggiani nel bel mezzo del recupero finale, prima convalidato dal direttore di gara e poi annullato dallo stesso fischietto barlettano su segnalazione del suo primo assistente, ha caratterizzato lo scontro salvezza Atletico Vieste-Novoli. Una decisione che ha suscitato non poche polemiche in campo e sugli spalti e che è costata anche l'espulsione diretta al secondo portiere dei garganici, Innangi, e al centrocampista salentino Marasco. Due importantissimi punti persi dai garganici che hanno sfiorato la via del gol in diverse circostanze, al cospetto di una formazione, quella novolese, giunta sulle rive del Pizzomunno con l'intento di portare a casa almeno un punto. Ad un primo tempo assai noioso si è contrapposta una ripresa spumeggiante e ricca di emozioni.

CRONACA - Bonetti conferma in blocco l'undici titolare sceso in campo sette giorni fa a Corato: davanti a Tucci agiscono Andrada, Caruso, Sollitto e Di Nardo. In mediana spazio a Soria e Colella, con Compierchio ed Albano sugli esterni. In avanti tandem d'attacco De Vita-Compierchio. Dalla parte opposta Schito risponde con un offensivo 4-2-4 che vede in avanti Cicerello, Mazza, Diego De Giorgi e Mosca.

Dopo un iniziale fase di studio, sono i biancocelesti a rompere gli indugi dopo un quarto d'ora con una conclusione di Compierchio terminata di poco oltre il secondo palo. Lo stesso numero sette viestano si rende pericoloso in altre due circostanze: al 23' manda alto dopo essere andato via ad un avversario; mentre al 37', imbeccato da Triggiani, non inquadra la porta con un delizioso pallonetto. Sul finale di frazione ci prova anche Triggiani, ma la sua conclusione sfiora ancora la traversa. Si va negli spogliatoi per l'intervallo sul parziale di 0-0.

Come già anticipato in avvio di cronaca, decisamente più sfavillante il secondo tempo. Al 5' apre le danze una conclusione dalla distanza di Colella che Colapietro blocca; mentre al 9' Triggiani, di testa, "fa la barba" al secondo palo. I salentini, tuttavia, si fanno vivi dalle parte di Tucci al 23' con una insidiosa conclusione di Mosca e al 35' con Cicerello sugli sviluppi di un contropiede. Ancora Atletico al 38': il neo-entrato Raiola dialoga con Compierchio che però spedisce ancora alto. Un giro di lancette più tardi novolesi ancora pericolosi in contropiede: Cicerello, servito da Martena, sfiora la traversa con un preciso tiro a giro che rabbrivida il pubblico di fede viestana. Più ghiotta l'occasione successiva per il Vieste con Triggiani che dalla linea di fondo salta Colapietro senza però trovare nessun compagno in mezzo pronto a gonfiare il sacco. In pieno recupero, poi, il contestatissimo episodio: Compierchio dalla sinistra calcia in rete mentre il portiere respinge alla disperata, cadendo. Sulla ribattuta si avventa Triggiani che, ancora con una sforbiciata manda la palla in rete, mentre Colapietro, già in precario equilibrio ricadeva. L'arbitro Spera convalida la rete, ma poi si accorge della bandierina alzata del suo primo collaboratore, Fiore, il quale, segnalava un fallo sul portiere da parte di Caruso. Dalle immagini di Garganotv si può notare che il difensore del Vieste sembra appoggiare istintivamente il braccio sul collo del portiere il quale, però, cade perchè già in precario equilibrio. Non si tratta, dunque, di un fallo, se tale si può definire, volontario, per cui il goal è da ritenersi, più che valido. Ma a decidere è la terna. A nulla servono le proteste che, al contrario, procurano solo espulsioni e probabili ulteriori provvedimenti da parte del giudice sportivo. Tra le due litiganti, godono le principali antagoniste.

Nel prossimo turno, Atletico atteso dal difficilissimo match sul campo del Casarano, Novoli, invece, di scena sul campo del Corato.


 

ATLETICO VIESTE-NOVOLI CALCIO 0-0

ATLETICO VIESTE (4-4-2): Tucci; Andrada, Caruso, Sollitto, Di Nardo (55' s.t. Lucatelli); Compierchio, Soria (44' s.t. Ranieri), Colella, Albano; De Vita (18' s.t. Raiola), Triggiani. A disposizione: Innangi, Prencipe, Vulcano, Maiorano. Allenatore: Francesco Bonetti.

NOVOLI CALCIO (4-2-4): Colapietro; Versace, Potì, Cornacchia, De Giorgi A.; Gogovsky, Marasco (44' s.t. Quarta); Cicerello, Mazza (26' s.t. Rubino), De Giorgi D., Mosca (37' s.t. Martena). A disposizione: Melissano, Signore, Calabrese, Nacci. Allenatore: Antonio Schito.

ARBITRO: Antonio Spera di Barletta. (Gaetano Fiore di Barletta-Giuseppe Rizzi di Barletta).

NOTE. Pomeriggio prevalentemente nuvoloso. Temperatura intorno ai 12°. Ammoniti: Sollitto, Compierchio (AV); Cornacchia, Cicerello (NC). Espulsi: al 53' del s.t. Innangi (AV) dalla panchina per proteste e Marasco (NC) dalla panchina per condotta scorretta. Recupero: 1' p.t., 10' s.t. Angoli: 1-3. Fuorigioco: 2-4.

Ignazio Silvestri - Addetto Stampa G.S.D Atletico Vieste 

Eccellenza 2017-18
18 Febbraio 2018 15:00
Barletta 1922
Barletta 1922
1:1 Atletico Vieste
Atletico Vieste

Eccellenza 2017-18
25 Febbraio 2018 15:00
Atletico Vieste
Atletico Vieste
-:- Unione Calcio Bisceglie
Unione Calcio Bisceglie

Risultati ultima giornata

Classifica

# Squadra Punti
1 Gallipoli Football 1917 42
2 Bitonto 41
3 Città di Fasano 41
4 Casarano Calcio 40
5 Avetrana 39
6 Vigor Trani Calcio 36
7 Omnia Bitonto 33
8 Corato Calcio 1946 33
9 Molfetta Calcio 32
10 Atletico Vieste 26
11 Unione Calcio Bisceglie 23
12 Otranto 23
13 Barletta 1922 19
14 Atletico Aradeo 18
15 Novoli 18
16 Pro Italia Galatina 9
Supermarket 2C di Michele Mangini
Solitro Bartolomeo